Significato della Self Mindfulness



Nel Buddhismo non esiste il concetto di Sé che è considerato un’illusione. Questo principio viene denominato ANATTA in lingua pali ed ANATMAN in sanscrito.

Anatman è una parola composta dal prefisso privativo “a” e dal termine “atman”, traducibile come “sé”, “personalità individuale”, “anima”.

Nella mia esperienza sostengo che alla parola SÉ dovrebbe essere sostituita la parola EGO. In tal modo possiamo affermare che la personalità individuale realmente non abbia nessuna sostanza, mentre invece esiste il Sé o Essenza individuale che chiamo IDENTITÀ ESSENZIALE.

Essa corrisponde all’ESSERE PSICHICO di cui parla Sri Aurobindo e Mère.

“Lo Psichico è l’anima o la scintilla del Fuoco divino che sostienel’evoluzione individuale sulla Terra” (Sri Aurobindo)

“L’essere psichico viene formato progressivamente intorno a questo centro divino, l’anima, nel corso delle sue innumerevoli vite nell’evoluzione terrestre, fino a quando non giunge il momento in cui l’essere psichico, completamente formato e pienamente risvegliato, diviene l’involucro dell’anima” (Mère)

La Self Mindfulness™ quindi si differenzia nella sostanza in questo aspetto e nella forma per diverse procedure rispetto ad altri protocolli di Mindfulness.

40 visualizzazioni
  • Facebook - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle

© Copyright 2018 - Roberto Maria Sassone - 334.333.77.33
Dr. Roberto Maria Sassone, Psicologo Psicoterapeuta, iscritto all'Ordine degli Psicologi del Lazio n. 2504 - Elenco Psicologi Psicoterapeuti - Partita iva: 07264320586

Milano, Studio: 334.333.77.33
   
(Rispondo anche Whatsapp)

 

Mail: rosassone@gmail.com